Incontri con il Comune - Frazione di Roata Canale

Sito realizzato da Gianni Isoardi
Vai ai contenuti
1 Ottobre 2015  -  Roata Canale.

Il Comitato di Frazione ha incontrato Valter Fantino per valutare la situazione della frazione.
Nel salone dell'Acli di Roata Canale alla pesenza di Beppe Galfre' e Angelo Brignone i rappresentanti del Comitato di Frazione hanno interpellato l'assessore su questi argomenti:

1-Sicurezza stradale: pilone Sciolla
2-Sicurezza incrocio Via Monea e  via Civalleri.
3-Fogne chi decide il tragitto?
4-Strada e Piazza Civalleri si possono asfaltare ho bisogna attendere ACDA per eventuali lavori su fogne e acque irrigue?
5-Fondazione Ferrero:  richiesta di Roata Canale costruire una tettoia tra  Asilo e scuola elementare. (Fondazione ha 1.300.000 euro.)
6-Situazione Acli Roata Canale.
7-Situazione scuola della frazione.

Presenti:
Isoardi Giovanni, Valter Andreis, Marco Falco, Franco Vernetti, Beppe Galfrè e Angleo Brignone.


Risposte :
1-Per ora non ci sono progetti per la costruzione di una rotonda.
2-Si valuta di provare una rotonda.
3-Il Comune non ha potere sul passaggio delle fogne. La società che cura i lavori segue le richieste.
4-La piazza è privata... per la strada si valuta la possibilità di una afaltatura.
5-Quando ci saranno i soldi... si procederà alla costruzione della tettoia.
6-Don serra ha fatto fare un preventivo: il costo di ristrutturazione è di circa 80.000 euro. Possibili aiuti da: 10 mila euro Acli,   20 mila euro parrocchia.
7-Per ora nessun rischio di chiusura della scuola posta nella Frazione.




Problemi di viabilità in frazione Roata Canale

In data 28-11-2013 il comitato di frazione rappresentato dal Presidente sig. Isoardi Giovanni e dal Vice sig. Andreis Valter, hanno incontrato presso la frazione il rappresentante della Polizia Municipale di Cuneo sig. Tibaldi Oscar per segnalare alcuni problemi di viabilità.
Il punto di maggiore criticità è il famoso incrocio tra la via Civalleri e la via Monea Oltregesso subito dopo la scuola elementare,già segnalato da molto tempo  dalla popolazione  locale come pericolosità giornaliera in quanto molto trafficato da personale che si reca al lavoro nelle fabbriche vicino al frazione ( meno di 10 giorni fa si è registrato per l’ ennesima volta un incidente abbastanza grave, un’ automobilista ha riportato la frattura del bacino ).
Il sig. Tibaldi si è dimostrato molto disponibile per cercare di trovare una soluzione migliorativa , anche l’assessore ai lavori pubblici sig. Valter Fantino ha promesso un incontro a breve tempo direttamente sul luogo.

  • Durante il sopralluogo sono emersi anche altri piccoli miglioramenti per la frazione :  

  1. Divieto di transito per autocarri superiori ai 35 quintali in via Spinetta causa restringimento della carreggiata davanti al negozio di alimentari. (danneggiamento delle facciate di alcune case)
  2. Ripristino della cartellonistica stradale con inserimento di alcuni limiti di velocità.
  3. Cartello di dare precedenza in via Civalleri all’altezza del condominio i CILIEGI per garantire la sicurezza dei residenti perché è aumentato il traffico sulla strada vicinale che porta a TETTO GIONI.
  4. Realizzazione di nuovi parcheggi davanti alle scuole elementari e materna per evitare che i genitori degli alunni si fermino sul marciapiede dell’edificio(nonostante i cartelli di divieto) creando difficoltà alla circolazione (progetto di edificazione sig. Barale)
  5. Richiesta di realizzazione di due attraversamenti pedonali rialzati davanti alle scuole per cercare di limitare la velocità nel centro della frazione (non è più possibile realizzare dossi artificiali vedi normativa europea: collocazione dossi artificiali.)


Torna ai contenuti