ROATA CANALE

Vai ai contenuti

Cuneo | Sei nuove colonnine per auto e motocicli elettrici in città

Don Giuseppe Pellegrino, 49 anni, è stato nominato dal Vescovo Parroco delle parrocchie nel comune di Cuneo di San Giuseppe in Borgo San Giuseppe, della Natività di Maria Santissima in Spinetta e dell’Immacolata Concezione di Maria in Roata Canale, ---- Passaggio in frazione dell 'assessore con delega alle Frazioni e ai Quartieri sig. Luca Serale per la verifica di una possibile posa in opera dell' illuminazione di via Civalleri,  -----   NUOVE DENOMINAZIONI AREE DI CIRCOLAZIONE SU ROATA CANALE     ----    Rischiesta in Comune di un dosso con passagggio pedonale annesso su via Monea Oltregesso in prossimità delle scuole.   ---- netta: Intervento asfaltatura su via Tetto Garetto: lavori in corso -

METEO
CESSAZIONI E NOMINE NELLE PARROCCHIE
Dal 1° settembre 2021 don Piero Luigi Martini, 73 anni, cesserà dall’ufficio di Parroco della parrocchia di San Giuseppe in Borgo San Giuseppe di Cuneo, per rinuncia, richiesta e accettata dal Vescovo; Don Eraldo Serra, 71 anni, cesserà dall’ufficio di Parroco delle parrocchie della Natività di Maria Santissima in Spinetta di Cuneo e dell’Immacolata Concezione di Maria in Roata Canale di Cuneo, per disposizione del Vescovo, essendo giunto alla scadenza del mandato. Entrambi ricevono il titolo di Parroco emerito e amministreranno le rispettive parrocchie fino all’ingresso del nuovo parroco.
Don Giuseppe Pellegrino, 49 anni, è stato nominato dal Vescovo Parroco delle parrocchie nel comune di Cuneo di San Giuseppe in Borgo San Giuseppe, della Natività di Maria Santissima in Spinetta e dell’Immacolata Concezione di Maria in Roata Canale, a decorrere dal 1° settembre 2021 e per la durata di un novennio, fino al 30 settembre 2030.



Don Gilberto Sarzotti, 45 anni, Salesiano di don Bosco in servizio nella diocesi di Cuneo, è stato nominato dal Vescovo Vicario parrocchiale delle parrocchie nel comune di Cuneo di San Giuseppe in Borgo San Giuseppe, della Natività di Maria Santissima in Spinetta e dell’Immacolata Concezione di Maria in Roata Canale, a decorrere dal 1° settembre 2021.






Don Giuseppe Pellegrino





L' ASSESSORE LUCA SERALE IN VISITA A ROATA CANALE !!

Passaggio in frazione dell 'assessore con delega alle Frazioni e ai Quartieri sig. Luca Serale per la verifica di una possibile posa in opera dell' illuminazione di via Civalleri, richiesta gia' fatta anni orsono dal vecchio Presidente di Frazione Beppe Galfre'. Tale illuminazione consentirebbe ai frazionisti abitanti in Borgata Civalleri di spostarsi in sicurezza nelle ore notturne verso il centro della frazione.

Presente il responsabile del Comune Guido Arnaudo per la verifica di preventivo.
A presentare la situazione i sig. Valter Andreis, Beppe Galfre' e Gianni Isoardi.

  










Arnaudo-Galfre'-Serale-Andreis

Attenzione! Segnalazioni di truffe da parte di finti tecnici per controlli nelle abitazioni
A seguito di segnalazioni di truffe a danni di nostri concittadini da parte di finti tecnici per controllo acqua potabile vestiti uno da operaio e uno da agente della Polizia Locale, a bordo di un’auto con scritta Comune Cuneo, si sottolinea che nessun agente della Polizia Locale e nessun operaio del Comune svolge questo tipo di controllo e quindi si ribadisce l’invito a non aprire a sconosciuti e nel dubbio di chiamare subito le Forze dell’Ordine.
Sono in corso accertamenti da parte delle Forze dell’Ordine.
Sabato 5 giugno a Cuneo Spazzamondo: per contribuire a rendere più pulita la città
Il Comune di Cuneo aderisce all’iniziativa “Spazzamondo. Cittadini attivi per l’ambiente”, organizzata dalla Fondazione CRC per sabato 5 giugno. Una mattinata di pulizia delle nostre città, con la partecipazione attiva da parte dei cittadini, con l’obiettivo di sensibilizzare alla salvaguardia e valorizzazione del paesaggio e dell’ambiente.
L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Coordinamento Provinciale della Protezione Civile di Cuneo, ANCI Piemonte, UNCEM e Cooperativa Erica, rientra nell’ottava edizione della campagna “Let’s Clean Up Europe”, evento di sensibilizzazione contro l’abbandono dei rifiuti che coinvolge tutti i paesi europei.
In particolare, il Comune di Cuneo sarà supportato dal prezioso aiuto dei volontari del gruppo comunale di protezione civile, sempre attivi e operativi in prima linea a sostegno di iniziative analoghe.
Da sabato 1 maggio apre l’Infopoint del Parco fluviale Gesso e Stura
In vista della bella stagione alle porte, il Parco fluviale Gesso e Stura si prepara ad accogliere visitatori, frequentatori e turisti nel suo nuovo Infopoint, che sarà operativo e aperto al pubblico da sabato 1 maggio.
La struttura, realizzata proprio di fronte alla Casa del Fiume, in piazzale Walther Cavallera n. 13, sarà il nuovo punto informativo e di accoglienza del Parco. L’edificio, riconoscibile dalla caratteristica forma a vela, è costituito da un locale che funge da reception e una parte porticata. Qui sarà possibile avere informazioni sul Parco, sui suoi servizi e le strutture e in generale diverrà il primo contatto per visitatori, turisti, scolaresche e gruppi.
All’Infopoint i visitatori troveranno diversi servizi: dalle informazioni turistiche sul Parco e il suo territorio, al materiale informativo, fino alla vendita gadget. Inoltre sarà anche il punto di noleggio delle biciclette ParcoBike (solo previa prenotazione telefonando al numero 0171.444501 oppure scrivendo una mail a eventi.parcofluviale@comune.cuneo.it) e avrà valenza di velostazione, struttura a servizio dei ciclisti, con momenti di formazione alla mobilità e sensibilizzazione su questo tipo di tematiche.
La struttura è stata realizzata, nel suo primo lotto, con i finanziamenti del Bando Periferie, il secondo lotto invece con le risorse del DL Crescita 2019 n.34.
L’Infopoint sarà aperto con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18, sabato, domenica e festivi (fino al 10 ottobre 2021) dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30. Sarà inoltre contattabile al numero di informazioni del Parco fluviale: 0171.444501.
Inoltre in queste settimane si stanno concludendo i lavori che daranno un nuovo volto all’area di piazzale Walther Cavallera, che diverrà la porta d’ingresso del Parco fluviale, ospitando al suo interno molte delle strutture e dei servizi che il Parco offre ai visitatori. L’area, che si concentra intorno alla Casa del Fiume vedrà nelle prossime settimane anche l’apertura dello Spazio multisensoriale f’Orma. Al suo interno il visitatore potrà sviluppare un contatto emozionale con la natura, e in particolare con l’acqua. Potrà scoprire i diversi ambienti che compongono il paesaggio fluviale camminando a piedi nudi, con ricadute positive sul benessere psico-fisico. Sentieri per il barefooting e stazioni basate sulla stimolazione multisensoriale permetteranno al visitatore di lavorare su propriocezione ed equilibrio.




Torna Cunicoli, il Festival diffuso della Consulta Giovanile di Cuneo

Dal 30 giugno al 4 luglio 2021
Dal 30 Giugno al 4 Luglio Cunicoli – il festival diffuso regalerà agli abitanti di Cuneo cinque serate di musica e teatro, pensate e organizzate dalla Consulta Giovanile, con l’obiettivo di creare una rete tra i diversi luoghi e locali del centro e fuori città.
Nuovi volontari e un nuovo automezzo per il Gruppo comunale di Protezione Civile del Comune
Sono 18 i nuovi volontari entrati a far parte del Gruppo comunale di Protezione Civile, che si vanno ad aggiungere ai membri di un gruppo che supera così le 50 unità. Insieme ai colleghi di più lunga data saranno impegnati in attività di prevenzione e soccorso, collaborando con gli uffici comunali per l’individuazione e la prevenzione dei rischi sul territorio e fornendo ausilio alle forze di Protezione Civile nelle esercitazioni o in caso di emergenze.
Nell’ultimo anno, in seguito allo scoppio della pandemia ancora in corso, i volontari del Gruppo comunale sono stati impegnati soprattutto in molte attività pratiche di grande importanza nella gestione dell’emergenza da Covid-19, già nella prima fase, quando l’incertezza e l’imprevedibilità della situazione avevano creato molte situazioni da gestire con tempestività e precisione, ma anche nei mesi successivi, quando le circostanze che hanno richiesto la loro collaborazione non sono state poche.
Tra le attività attualmente in corso una molto importante e delicata è quella di presidio alla tensostruttura dedicata alle vaccinazioni realizzata nell’area del Movicentro a Cuneo, attività portata avanti in collaborazione con una serie di altri gruppi e associazioni: i volontari dell’Associazione Volontari Ospedalieri Onlus, della LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori), dell’A.N.F.I. (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia), della Protezione Civile Associazione Nazionale Alpini e Associazione Fuoristradistica Piemontese – delegazione provinciale Cuneo, i volontari di Angeli in moto. Un’attività, insieme a molte altre che sono continuate in parallelo in questi mesi, molto preziosa e a cui i volontari stanno dedicando parecchie ore del loro tempo. “Per tutto quello che hanno fatto e stanno continuando a fare per la comunità e la città, ancor più in un momento critico come quello che stiamo attraversando, l’Amministrazione comunale rivolge il suo grazie più sentito a questi volontari. Il loro è un lavoro silenzioso e discreto, che spesso rimane nell’ombra, per questo ancor più prezioso” il ringraziamento dell’assessore alla Protezione Civile del Comune di Cuneo, Davide Dalmasso.
Intanto in queste settimane il gruppo comunale è stato dotato, grazie anche ad un cofinanziamento della Fondazione CRT, di un nuovo automezzo con carrellino.

Cuneo | Sei nuove colonnine per auto e motocicli elettrici in città

Dopo quella installata in Piazza Torino, saranno operative ed utilizzabili da sabato 22 maggio altre sei colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Le sei colonnine sono tutte dislocate in città e più precisamente in via Bonelli, Piazza della Costituzione, Piazza Europa, Parcheggio Ex Eliporto, via Luigi Gallo angolo corso Dante e Viale degli Angeli angolo Via Emanuele Filiberto.
Installate e finanziate grazie alle risorse del Bando Periferie, le sei colonnine saranno gestite per i prossimi 8 anni dall’azienda genovese Duferco Energia che ha partecipato e si è aggiudicata il bando pubblicato dal Comune di Cuneo, che prevedeva appunto l’installazione e la gestione sul territorio comunale di queste 6 colonnine di ricarica da 4 prese ciascuna (2 per auto e 2 per moto/quadricicli) e ulteriori 6 stazioni di ricarica con 12 posti ricarica per bici elettriche, che saranno realizzate nelle prossime settimane.
Le colonnine, come già quella che era stata installata in Piazza Torino, permetteranno – registrandosi come cliente Duferco - la ricarica gratuita per un primo periodo, fino alla fine del mese di giugno.
Torna ai contenuti