ROATA CANALE

Vai ai contenuti
CUNEO NEWS:
#EmergenzaCoronavirus. Per gli Over 70 è attivo il servizio di assistenza nella pre-adesione per il vaccino anti-Covid chiamando lo Sportello Unico del Cittadino. ---- CUNEO Tante novità in vista per il Parco fluviale, con due nuove strutture pronte.  --- #Tendostruttura al Movicentro adibita a centro vaccinazioni ----
ROATA CANALE NEWS:
NUOVE DENOMINAZIONI AREE DI CIRCOLAZIONE SU ROATA CANALE     ----    Rischiesta in Comune di un dosso con passagggio pedonale annesso su via Monea Oltregesso in prossimità delle scuole.   ---- netta: Intervento asfaltatura su via Tetto Garetto: lavori in corso -

METEO
Vaccino Over 70.
Nel chiedere la massima attenzione e il rispetto rigoroso delle misure anti-contagio anche nei prossimi giorni di festa, il Centro Operativo Comunale segnala che lo Sportello Unico del Cittadino del Comune è a disposizione dei residenti Over 70 per offrire assistenza nel servizio di pre-adesione per il vaccino anti-Covid. Gli interessati possono chiamare il numero 0171-44.44.44 negli orari di apertura degli uffici (lunedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 17, dal martedì al giovedì dalle 8.30 alle 17 e il venerdì mattina dalle 8.30 alle 13). Inoltre si ricorda a chi ha difficoltà a recarsi al Movicentro per l’appuntamento con la vaccinazione che sul territorio del Comune di Cuneo (capoluogo e frazioni) è attivo il servizio a chiamata della GrandaBus. Il servizio permette di prenotare, secondo le disponibilità, sia il tragitto di andata che l’eventuale ritorno. Utilizzare il servizio è molto semplice, basta chiamare il numero verde gratuito 800.33.81.71 o il numero fisso 0171.34.81.31 entro le ore 12 del giorno precedente, comunicando con precisione il giorno, l’ora, l’indirizzo e un contatto telefonico. Il conducente sarà presente all’orario e nel luogo concordato in fase di prenotazione. Il servizio viene effettuato dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30, è possibile richiedere anche un bus equipaggiato con pedana sollevatrice. Il costo per una corsa di andata è di 3.10 euro.

Informazioni utili
Per fornire sostegno e supporto a chi, a causa della pandemia, sta vivendo momenti di particolare difficoltà non solo economica, è attivo il numero telefonico 0171-444700 (operativo dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12 e dalle 13.30 alle 16.30, il venerdì dalle 8.30 alle 12).
È sempre attiva la raccolta di aiuti per le famiglie cuneesi che, a causa dell’emergenza sanitaria, si trovano in difficoltà nell’acquistare beni di prima necessità come cibo e farmaci. Chi vuole dare il proprio contributo può farlo mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di Cuneo, IBAN: IT 22 P 03111 10201 0 0000 0032346, indicando la seguente causale: “COVID-19 Solidarietà alimentare e Codice Fiscale”. Per coloro che hanno effettuato donazioni nell’anno 2020, e che intendono usufruire della detrazione fiscale del 30% prevista per legge è sufficiente presentare copia della ricevuta di versamento, riportante Codice Fiscale del donante e causale del versamento, ai centri di assistenza fiscale di cui il contribuente si avvale in sede di dichiarazione dei redditi 2021. In caso di smarrimento della ricevuta è possibile richiedere specifica dichiarazione all’Ufficio comunale di Ragioneria (Tel. 0171/444383)
Tante novità in vista per il Parco fluviale, con due nuove strutture pronte
La primavera porterà con sé molte novità per il Parco fluviale Gesso e Stura, che si prepara ad aprire due nuove strutture e accogliere visitatori e turisti con modalità e esperienze nuove.
In queste settimane si stanno concludendo i lavori che daranno un nuovo volto all’area che diverrà la porta d’ingresso del Parco fluviale Gesso e Stura, ospitando al suo interno molte delle strutture e dei servizi che il Parco offre ai visitatori. L’area, che si concentra intorno alla Casa del Fiume, in Piazzale Walther Cavallera, vedrà in primavera l’apertura di due strutture nuove, realizzate e finanziate grazie a fondi europei, regionali e nazionali.
Proprio di fronte alla Casa del Fiume è stata realizzata una struttura, dalla caratteristica forma a vela, che ospiterà l’Infopoint del Parco fluviale, vale a dire il nuovo punto informativo e di accoglienza del Parco. Costituito da un locale che funge da reception e punto di informazioni turistiche e accoglienza, qui sarà possibile avere informazioni sul Parco, sui suoi servizi e le strutture e in generale sarà il primo contatto per visitatori, turisti, scolaresche e gruppi. Diverrà anche il punto di noleggio delle biciclette ParcoBike e avrà valenza di velostazione, struttura a servizio dei ciclisti, con momenti di formazione alla mobilità e sensibilizzazione su questo tipo di tematiche. La struttura è stata infatti realizzata, nel suo primo lotto, con i finanziamenti del Bando Periferie, il secondo lotto con le risorse del DL Crescita 2019 n.34.
Proprio dietro il nuovo Infopoint è pronto, e verrà aperto al pubblico in primavera, non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno, lo Spazio multisensoriale f’Orma. Al suo interno il visitatore potrà sviluppare un contatto emozionale con la natura, e in particolare con l’acqua. Potrà scoprire i diversi ambienti che compongono il paesaggio fluviale camminando a piedi nudi, con ricadute positive sul benessere psico-fisico. Sentieri per il barefooting e stazioni basate sulla stimolazione multisensoriale permetteranno al visitatore di lavorare su propriocezione ed equilibrio.
Lo spazio multisensoriale “f’Orma. Il fiume a piede libero” è stato realizzato nell’ambito del progetto Interreg Alcotra 2014-2020 “NAT.SENS. Naturalmente, a spasso con i sensi”, mentre la passerella in legno lamellare che collega l’Infopoint al percorso sensoriale è finanziata da Mobil, uno dei cinque progetti semplici in cui è articolato il Piano Integrato Territoriale (Piter) Alpimed di cui il Comune di Cuneo, ente gestore del Parco fluviale Gesso e Stura, è partner.
Infine, nell’area che gravita intorno a Piazzale Walther Cavallera, che consente anche l’accesso diretto ai percorsi ciclo-naturalistici del Parco, si stanno completando, sempre nell’ambito del progetto Mobil, alcuni lavori di riqualificazione attraverso la realizzazione di interventi volti a rendere questo spazio omogeneo e riconoscibile, nonché più facilmente fruibile. È stata infatti realizzata lungo l’intero percorso che unisce la Casa del Fiume alla pista ciclabile lungo il torrente Gesso una nuova pavimentazione in terra stabilizzata che abbraccia tutta l’area di fronte al nuovo Infopoint. Totem verticali e una struttura informativa in legno consentiranno invece la promozione e la comunicazione dei diversi servizi a disposizione del visitatore.


Dal 15 aprile riprende la pulizia strade.

Da giovedì 15 aprile 2021 riprende il servizio di pulizia strade sull’altipiano  e nelle frazioni cittadine; conseguentemente torneranno in vigore i divieti di sosta nelle strade interessate volta per volta dal passaggio del mezzo pulitore..
Ricordiamo che il servizio, operativo tutto l’anno ad eccezione del periodo invernale, viene svolto una volta al mese per ogni strada o piazza inserita nell’elenco programmato (il calendario suddiviso per vie è consultabile alla pagina http://www.comune.cuneo.it/polizia-municipale/pulizia-strade/calendario-per-via.html. Nella stessa sezione è presente anche il calendario suddiviso per giorni di passaggio) ed è necessario che nelle aree di sosta di volta in volta interessate dai lavori di pulizia non siano lasciati veicoli di impedimento al passaggio delle macchine operatrici. Nelle aree dove è previsto il parcheggio sono collocati gli appositi cartelli di segnaletica verticale con l’indicazione del giorno (ad esempio: il primo lunedì del mese) e la relativa fascia oraria nel quale vige il divieto di sosta, utile per permettere lo svolgimento della pulizia stradale.
A tal proposito è utile ricordare che il Comune di Cuneo ha attivato il servizio di avviso “ComunAlert”, in modo da ricordare i divieti ed evitare ai cittadini di parcheggiare nelle vie interessate dalle operazioni di lavaggio. Tramite questo servizio, al quale è possibile iscriversi gratuitamente andando alla pagina http://cuneo.comunalert.it/  (oppure passando per il sito istituzionale del Comune), gli utenti registrati vengono avvisati, via sms e via e-mail, del turno di pulizia strade nelle 24 ore precedenti il passaggio dei mezzi pulitori (gli orari in cui ricevere gli avvisi possono essere indicati in fase di registrazione e modificati in qualsiasi momento).
Al momento son già 5.665 i cittadini cuneesi registrati al servizio “ComunAlert”.

Torna ai contenuti